Il Salone del Mobile di HenryGlass

Si conclude l’esperienza della Design Week milanese,

giorni intensi ed entusiasmanti, ricchi di soddisfazioni.

Non potremmo essere più felici del grande successo che ha riscontrato lo stand HenryGlass.

B O X, il prezioso progetto di Nicola Gallizia ha incantato tutti, portando un vasto pubblico a scoprire e a toccare con mano la qualità e il design ricercato dei nostri prodotti.

Un caloroso grazie a tutti coloro che hanno visitato lo stand o semplicemente che ci hanno supportato da lontano. È stata una bellissima settimana, ricca di nuovi contatti e grandi opportunità. 

La nostra avventura
Ci siamo trovati per la prima volta al Salone del Mobile proprio durante il suo sessantesimo anniversario: una importante coincidenza.

Cinque giorni densi di incontri, significativi, difficili da raccontare a parole. Abbiamo quindi realizzato un video che racconta quella che è stata la nostra esperienza e le nostre emozioni.

#WEAREHENRYGLASS

Nuova DEM per Pivato da Archiproducts | OPERA50

Gentili collaboratori,

vi informiamo che Archiproducts ha inviato una newsletter dedicata a Pivato a un ampio pubblico di professionisti selezionati.

Condividiamo con voi l’articolo e vi informiamo che sarà nostra premura inoltrarvi le numerose richieste di approfondimento che ci stanno pervenendo in questi giorni.

Henry Glass: Nuovi decori Wallpaper

Nuovi decori Wallpaper

Nicola Gallizia firma una nuova collezione

Importante novità del catalogo HenryGlass 2022, 

gli affascinanti decori Wallpaper permettono di creare

ambienti esclusivi, originali e contemporanei

Decori dall’impronta nobile che rimandano ad antichi splendori.

Caratterizzati da un forte ardore comunicativo, sono disponibili in più modelli e varianti di colore. Oltre che sul vetro, possono essere riprodotti su carta da parati e applicati in continuità rispetto alla porta in un gioco grafico esclusivo e dall’inconfondibile bellezza :

HERITAGE

Un decoro dal segno vigoroso e leggero. Spigolose geometrie dal tratto profondo e distintivo vengono sfoggiate in un sapiente accostamento di cromie

TWEED

Un disegno prezioso, caratterizzato da una grafica tridimensionale con un chiaro rimando al mondo dei tessuti. In un’alternanza di pieni e di vuoti, questa decorazione è in grado di creare un continuum cromatico ed estetico che pare senza un inizio e senza una fine

.ORIGIN

Forme geometriche che paiono solide incontrano la bellezza del colore. Un decoro dalle superfici mutevoli che dialogano con chi guarda per trasformare con eleganza la personalità dell’ambiente

OPEN UP

Forme minimali da accarezzare con gli occhi per questa decorazione che parla un linguaggio fatto di giochi prospettici e vibranti simmetrie accuratamente connesse tra loro per generare atmosfere armoniose.

La carta da parati HenryGlass
Per conferire ancora più carattere agli ambienti, da oggi HenryGlass offre la possibilità di progettare carte da parati con lo stesso decoro scelto per l’anta e applicato in continuità

rispetto ad essa.

Disegnate per noi da Nicola Gallizia, si tratta di quattro modelli di carte da parati dal gusto inconfondibile. La superficie goffrata e irregolare, che ricorda la superficie di una tela, crea un interessante contrasto con la lucidità del vetro.

Una soluzione che concilia praticità ed estetica in un gioco grafico sofisticato ed esclusivo, dall’inconfondibile bellezza.

#WEAREHENRYGLASS

Scopri le novità 2022 HenryGlass!

 
Scopri le novità HenryGlass!
Sfoglia il catalogo 2022:

nuovi prodotti, decori e soluzioni d’arredo

È per noi un vero piacere e una grande soddisfazione

condividere con voi il nostro nuovo catalogo, al quale abbiamo lavorato con tanta passione, dedizione e voglia di superare noi stessi, assieme all’architetto Nicola Gallizia, nostro Art Director. 

 
 
Potete scoprire i nuovi prodotti e decori esplorando il sito HenryGlass oppure sfogliando direttamente il catalogo

con tutte le ultime novità al seguente link:

Pivato vince l’ECOL DESIGN AWARD 2021

Il nostro impegno per fare impresa rispettando l’ambiente, ora è attestato dall’ECOL DESIGN AWARD 2021

Pivato Srl è selezionata tra le migliori aziende
ad alta efficienza ecologica.

l’ECOL DESIGN AWARD 2021 è un riconoscimento che premia le eccellenze in ambito green, assegnato da Recycla SPA.

Cosa significa essere un’azienda ad alta efficienza ecologica?
Significa che anche quest’anno Pivato Srl ha reso concreti i propositi di mantenere alto il livello di ecosostenibilità delle sue attività interne e favorire una corretta gestione dei rifiuti.

Nell’attestato sono sintetizzati i risultati che Pivato Srl ha raggiunto nel 2021. Il nostro impegno per fare impresa rispettando l’ambiente si rinnova anche per il 2022.

Chi sceglie Pivato, sceglie un’azienda attenta ai cambiamenti e che guarda al futuro con responsabilità. Grazie di aver scelto Pivato.

Pivato e la nuova Serie Orbita: nuovi colori, nuovi modelli, nuovi accessori neri

Pivato presenta:
 Nuovo colore Cashmere
abbinato al modello 440 e il relativo accessorio nero

Il nuovo viaggio di stile della serie ORBITA propone 5 nuovi colori, 4 nuovi modelli e nuovi accessori neri, adatti ad ogni tipologia di esigenza. 

Il quarto nuovo colore proposto dalla serie è il Cashmere: caldo, morbido e leggero come il tessuto dal quale prende il nome.

Un colore senza tempo: la sua bellezza si assapora e si riscopre negli anni, dando valore alla sua versatilità unica.

Questo colore crea un’atmosfera moderna e sofisticata, bilanciando con sapiente equilibrio le tonalità fredde e grezze delle superfici più materiche.

Il nuovo colore Cashmere è stato abbinato ad una porta particolare, il modello 440 dello stile INCISA laccato opaco. 

Non solo una semplice porta ma un vero e proprio elemento di design: la semplicità e il rigore formale sono le caratteristiche principali del modello 440. Ad essi si aggiunge l’elegante ortogonalità del decoro.

Infine, il colore scelto per l’accessorio, in abbinamento al Cashmere, è il nero, a richiamare un forte grado di eleganza e stile.
Nello specifico, una placca ad incasso con o senza chiusura in stile rondò, rigorosamente nera, che ben si adatta al modello 440 della collezione Vivace con telescopico.

L’atelier… un po’ officina, un po’ museo, un po’ fabbrica, un po’ salotto…

La raccolta di nuovi progetti : L’atelier

L’Atelier è lo spazio dedicato al mestiere dell’artista,
un po’ officina e un po’ museo, un po’ fabbrica e un po’ salotto: luogo polivalente dove si producono le opere d’arte ma anche dove si incontrano committenti, collezionisti, viaggiatori e altri artisti.

Qui, come in un Atelier, raccontiamo i nostri progetti e invitiamo al tempo stesso a Creare nuove possibili interpretazioni di architetture d’ingresso. 

Esplora. Credi. Crea.
Il progetto del mese

Terrace house sulla costa maltese

L’ingresso

Porta: Synua
Luce passaggio: 1620×3435 mm
Apertura: SX a spingere
Montaggio: su facciata del cliente
Rivestimento esterno/interno: rovere naturale
Apertura: elettronica motorizzata

Showroom Oikos

Il nostro “Atelier” si rinnova
 Ci piace pensare che l’atelier non resti solamente un book da sfogliare ma un luogo reale in cui potersi incontrare. Ecco perché consideriamo il nostro Showroom un vero e proprio Atelier, un luogo di condivisione e commistione, capace di coltivare idee e generare progetti.

Un luogo in divenire, mutevole come i rivestimenti delle nostre porte in esposizione che in anteprima ti sveliamo qui! 

 
Project si riveste con la nuovissima finitura in rovere spazzolato metallizzato bronzo scuro.

 

 
Evolution si presenta in una sobria veste in legno di rovere naturale.

 

 
Ma è Tekno a osare di più rivelandosi in tutta la sua strepitosa bellezza con il marmo Arabescato Orobico Grigio, dalle tonalità a base grigia con venature naturali, alcune volte anche oro.

 

SCOPRI DI PIÙ SUL NOSTRO SHOWROOM

 

Non ci resta che augurati una buone estate e ringraziarti per averci letto.
A presto con nuove condivisioni!

Pivato all’opera #2 | Vi portiamo a Jesolo

Gentili collaboratori,

siamo giunti al secondo appuntamento con Pivato all’opera – una newsletter dedicata a scoprire, un progetto alla volta, la realizzazione di residenze con porte Pivato.

Ogni mese vi portiamo in una località dove Pivato, insieme a rivenditori di fiducia, realizza delle opere di rilievo.

Complice la bella stagione, oggi andiamo in una località costiera: Jesolo, in provincia di Venezia, da ben 18 anni è Bandiera Blu per la qualità delle sue spiagge che si estendono per 15 chilometri, fiancheggiate dalla rigogliosa pineta.

In un contesto prestigioso, è stata realizzata una villetta bifamigliare di 120 mq ad alta prestazione energetica costruita utilizzando il legno in ogni modalità.

Le porte Pivato scelte appartengono alla collezione Leggera, la filomuro Pivato priva di stipite e coprifilo perché possa essere esaltata la sua semplicità visiva. Le porte sono realizzate “al soffitto” donando all’ambiente eleganza e leggerezza.

Leggera si mimetizza con le pareti contribuendo allo stile moderno e minimale dell’arredamento.

Le porte Pivato scelte per questo progetto fanno parte della LINEA LEGNO:

STILE LISCIA

modello 114

Laccato Bianco Pivato
Collezione Leggera
– nucleo a scomparsa
– anta da 56 mm
– serratura e incontro regolabile con magnete
– anta rivestita sui 4 bordi
– cerniera a scomparsa registrabile
– “al soffitto” h 2,40 mt

Pivato all’opera #1 | Vi portiamo sulle Dolomiti

Gentili collaboratori,

vi diamo il benvenuto in questo nuovo appuntamento mensile: Pivato all’opera – una newsletter dedicata a scoprire, un progetto alla volta, la realizzazione di residenze con porte Pivato.

Una ricorrenza nella quale ogni mese vi portiamo in una località dove Pivato, insieme a rivenditori di fiducia, realizza delle opere di rilievo.

Oggi andiamo insieme nelle Dolomiti, a poca distanza da Cortina d’Ampezzo, una delle più suggestive località montane del Veneto, teatro dei Campionati Mondiali di Sci Alpino 2021.

Sono stati realizzati 5 edifici contestualizzati nel più tipico stile montano della zona, ben ambientati rispetto al magnifico Monte Pelmo che si può vedere alle spalle, simbolo delle Dolomiti della zona. Si tratta ovviamente di edifici ad alta prestazione energetica costruiti utilizzando il legno in ogni modalità.

Le porte Pivato sono integrate perfettamente nello stile e concorrono a chiudere i dettagli di un edificio di alto livello prestazionale ed estetico.

La finitura Larice nodato è stata una richiesta del progettista, per richiamare lo stesso tipo di legno utilizzato per la pavimentazione.

Il reparto tecnico di Pivato ha prodotto la finitura Larice nodato come legno a campione: il risultato è un ambiente armonioso e dall’atmosfera tipicamente montana.

www.pivatoporte.com

 

HenryGlass non si ferma mai!

La crisi non spaventa e si investe sul futuro

Nonostante la crisi che ha coinvolto tutti nell’ultimo anno, la vivacità imprenditoriale di HenryGlass non si è fermata, guardando al futuro con un atteggiamento di fiducia e positività.

Le sempre nuove esigenze della clientela – e in particolar modo di quella legata al mondo dell’arredamento – hanno stimolato l’Arch. Nicola Gallizia, nostro Art-director da ormai qualche anno, dando forma ad alcuni progetti molto interessanti condivisi in un incontro estremamente utile per definire le scelte e calibrare le strategie che speriamo di poter attuare nel più breve tempo possibile.

HenryGlass, nonostante la difficoltà del momento, continua ad investire sull’impianto produttivo e su strategie di sviluppo che guardano con fiducia al futuro.

In questa fase di emergenza, infatti, l’azienda ha scelto di presentarsi al mercato con idee progettuali e migliorie a livello produttivo ottenute attraverso l’acquisto di nuovi macchinari per la lavorazione del vetro.